Serie A 20-21 Fiorentina – Verona 1-1 – 13ma giornata

Gli ufficiali di gara hanno impiegato quasi sei minuti per assegnare al Verona un rigore nel pareggio per 1-1 contro la Fiorentina che ha lasciato i padroni di casa ancora in attesa di una vittoria in Serie A da quando Cesare Prandelli è tornato ad allenare.

Il match è stato uno dei primi contendenti per il peggiore della stagione in campionato finora, cosparso di passaggi sbagliati, errori , 26 falli e solo quattro tiri in porta.

Il Verona, contendente a sorpresa per un posto europeo, resta settimo con 20 punti mentre la Fiorentina al 17° posto con 11 pnti dopo 13 partite.

Milan28
Inter27
Juventus27 *
Roma24
Napoli23
Sassuolo23
Verona20*
Juventus e Verona una partita in più

Il Tabellino

Fiorentina-Verona 1-1 (primo tempo 1-1)

Reti: 8’p.t. Veloso (V), 19’p.t. Vlahovic (F)

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Venuti (13’s.t. Lirola), Bonaventura (13’s.t. Callejon), Amrabat, Castrovilli (40’ s.t. Cutrone), Barreca (13’s.t. Biraghi); Ribery (38’s.t. Borja Valero), Vlahovic. All.Prandelli

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Dawidowicz, Gunter (5’s.t. Magnani); Faraoni, Tameze (25’ s.t. Ilic), Veloso, Dimarco; Zaccagni (33’s.t. Yeboah), Lazovic (25’s.t. Ruegg), Salcedo (1’s.t. Colley). All.Juric
Arbitro: Fourneau di Roma 1

Ammoniti: 13’p.t. Bonaventura (F), 27’p.t. Di Marco (V), 32’p.t. Juric (V), 34’p.t. Ceccherini (V), 24’s.t. Igor (F), 30’s.t. Vlahovic (F)

L’arbitro Francesco Fourneau ha indicato il dischetto, ma ci sono voluti quasi quattro minuti perché i funzionari del VAR esaminassero la decisione e quasi altri due minuti perché l’arbitro riconfermasse lui stesso dopo aver esaminato il monitor sul campo.

Alla fine, Miguel Veloso è stato in grado di realizzare il calcio di rigore all’ottavo minuto. La Fiorentina pareggia al 19′ con un altro rigore molto discutibile.